• 3348308891
  • dgtpi@italink.net

La mossa inspiegabile

La mossa inspiegabile

Il 31 marzo del 1970, giusto 50 anni fa, iniziò il match a squadre fra URSS e Resto del Mondo. Erano i tempi del dominio assoluto dei Sovietici, che schieravano in prima scacchiera il Campione del Mondo in carica Boris Spasskij, in seconda l’ex Campione Tigran Petrosjan (sconfitto appena l’anno prima dopo sei anni di regno), in 6a, 8a e 9a altri tre ex Campioni del Mondo (rispettivamente Smyslov, Botvinnik e Tal), mentre in 3a e in 10a (che lusso!) niente di meno che Victor Korçnoj e Paul Keres. Roba da brividi, mica barzellette… Il Resto del Mondo replicava con un inedito Bent Larsen in prima scacchiera, mentre Bobby Fischer giocava “solo” in seconda. Come detto, questa partita faceva parte del match che ebbe luogo nel 1970 tra l’Unione Sovietica e il Resto del Mondo. Ci fu una feroce polemica su chi avrebbe dovuto giocare in 1a scacchiera per la squadra RdM: Bobby Fischer o Larsen. Il danese pretese, con qualche ragione, che dovesse essere lui. Dopotutto, Bobby di fatto non aveva giocato da circa due anni (praticamente dal famoso Interzonale di Sousse del 1967, quando si ritirò clamorosamente per protesta mentre conduceva di fatto con 8.5/10) mentre Bent Larsen aveva vinto alcuni importanti tornei. Molti rimasero sbalorditi quando l’americano accettò di giocare in 2a scacchiera: in fondo Fischer difficilmente cedeva a desideri che non fossero i suoi… Un’ipotesi fu che Bobby volesse deliberatamente evitare Spasskij. Verosimilmente non per paura, ma piuttosto per mantenere segreti i suoi cospicui miglioramenti di quei due anni al Sovietico che, giustamente, si aspettava di averlo come avversario per il titolo.
Fra gli altri “restisti” vanno citati Portisch, Uhlmann e Najdorf.

E mentre nella prima partita Larsen strappava brillantemente una patta contro il Campione in una variante di Leningrado della Nimzoindiana col Nero, Fischer affrontava gli affilati artigli della Tigre…

Insomma, la scalata alla Corona era iniziata. Non si sarebbe fermata più.

 

No tags for this post.
admin

Devi aver fatto il login per pubblicare un commento.