• 3348308891
  • dgtpi@italink.net

Finale (Rapid) di stagione

Finale (Rapid) di stagione

Domenica 16 Giugno, nei locali dello splendido Palazzo Ducale di Atina, si è tenuto l’ormai classico torneo sociale Rapid di chiusura della stagione 2018/2019. Una stagione particolarmente intensa, che ha visto la realizzazione del I Campionato provinciale a squadre e la partecipazione di parecchie formazioni nel C.I.S., con la “punta di diamante” della serie C che si è battuta con grande onore fino alla fine. Un plauso anche alle squadre di Promozione, che hanno sostenuto un percorso da protagoniste nella serie inferiore, di buon auspicio per l’immediato futuro.

La cornice della manifestazione ha visto anche la presentazione del primo evento, importantissimo, della prossima stagione: il prossimo 21 Luglio, infatti, in quel di Picinisco si terrà la II edizione dell’ormai prestigioso “Memorial Mancini”, sulla classica distanza “semilampo” (15’/partita).

Ma forse vorrete sapere come sono andate le cose, giusto? Bene: per partire dalle belle notizie, vi dico subito che ho ricevuto un bel riconoscimento, in cui mi si augurava “Mille di questi passi”. Prendendo spunto dalla bella Marino-Andriulo, gli Amici del Circolo mi hanno voluto premiare, ripristinando una simpatica tradizione, come miglior giocatore del CIS 2018/2019… i signori sì che se ne intendono! 😀 .

La brutta notizia (per me, s’intende!) è che, dopo 26 mesi, ho perso la mia imbattibilità (sebbene solo a livello Rapid), addirittura con due sconfitte consecutive negli ultimi due turni. Va sottolineato che la martellante attività extra-scacchistica di disturbo dell’ottimo Fabrizio De Cristofano (alla fine vincitore del torneo con 4.5/5) ha giocato un ruolo decisivo: subito prima del nostro incontro, in prima scacchiera, al 4° turno, ha sconquassato il mio equilibrio mentale con l’insopportabile notizia di Sarri alla Juventus, e ha agevolmente e malignamente approfittato del mio comprensibile sbandamento esistenzial-sportivo sconfiggendomi nella mia amata Ulfie; nel turno successivo, mentre ero ancora sotto shock, il bravissimo Paolo Marcelli si è preso la meritata vendetta, sbranandomi con il N in un attacco Fischer della Najdorf da me molto mal gestito e da lui invece ottimamente giocato: Paolo è così arrivato terzo alle spalle di Pantano (che ha chiuso con 4/5 e patta d’accordo con Fabrizio all’ultimo turno).

Classifica finale Rapid sociale 2019

Menzioni d’onore per Alessandro Gambelli (che prende sempre più “gamba” sulle 64 caselle, e ha costretto monsieur le President a salire sulla punta dei piedi per incoronarlo), primo degli NC; per Luca Di Gasparro (primo degli under 18) e per Alessandro Fabio Marino (primo degli under 12), giunto a solo mezzo punto dal papà e dal bravo Luca.

Pantano, 2° classificato con 4/5

Paolo “Akon” Marcelli (4/5 e 3° classificato al Bucholz)

Renato Verdicchio premia Alessandro Gambelli

Luca Di Gasparro, 1° under 18

Alessandro Fabio Marino, 1° under 12 (con il 50% dei punti)

E adesso, ci aspetta la stagione dei tornei estivi, Rapid e non. In attesa, magari, di una bella sorpresa in autunno. A Cassino, chissà…

No tags for this post.
admin

Devi aver fatto il login per pubblicare un commento.